Poliuretano e materasso: tutto quello che c’è da sapere!

Non perderti i nostri prodotti in super offerta: Materasso Super Top, Materasso 2 Strati Memory, Materasso 3 Strati Memory e Materasso 800 Molle indipendenti e Memory scontati oltre il 60%!

(Le promozioni Non sono cumulabili con i codici sconto)

poliuretano

Poliuretano e materasso: tutto quello che c’è da sapere!

Spesso parliamo dell’importanza del nostro riposo e degli elementi che lo caratterizzano come letto, materasso, coperte; ma cosa sappiamo precisamente della loro consistenza?
Quali sono i materiali da cui sono composti, quali i vantaggi e i lati negativi della loro struttura?
A proposito di questo oggi vogliamo entrare nel dettaglio e parlare della composizione dei materassi e, nello specifico, soffermarci sul poliuretano, un materiale innovativo che genera particolare interesse e che è spunto di frequente dibattito.
Addentriamoci nell’argomento e cerchiamo di capire prima di tutto che cos’è veramente il poliuretano.

Che cos’è il poliuretano?

Il poliuretano è nello specifico un materiale plastico, un polimero estremamente versatile, questa caratteristica ne permette l’utilizzo e l’impiego in una vasta gamma di prodotti.
Se pensiamo ad oggetti come il volante di un auto, un indumento sportivo, la suola per una calzatura e appunto, un materasso, abbiamo già l’appropriata dimensione di quanto questo materiale possa essere largamente utilizzato. E dunque tutti questi oggetti, indispensabili al nostro quotidiano benessere, sono realizzati utilizzando i numerosi componenti della famiglia dei poliuretani.

Abbiamo parlato di famiglia perché il poliuretano, scoperto in Germania nella prima metà del ‘900 dal Prof. Otto Bayer, può essere espanso flessibile o rigido, compatto rigido o elastico ed è disponibile in densità differenti. Come vedremo in seguito, la densità è proprio la peculiarità principale che caratterizza questo materiale e il proprio utilizzo.

Poliuretano e materassi

Il poliuretano viene frequentemente utilizzato anche nella produzione di materassi, prodotto elastico e resistente garantisce gli standard di qualità del sonno e di igiene. Nello specifico, la tipologia di schiuma utilizzata per la realizzazione dell’imbottitura dei materassi è quella degli espansi flessibili.
Dal punto di vista strutturale il poliuretano espanso presenta una struttura cellulare che racchiude tra le sue pieghe una percentuale molto significativa di aria: è proprio per questo motivo che il poliuretano espanso utilizzato per i materassi, presenta delle proprietà fisiche particolari che rendono il nostro riposo, di qualità superiore rispetto a quello dei materassi a molle. Ma scopriamo nel dettaglio quali sono i vantaggi di questo particolare materiale.

Pro e contro dei materassi in poliuretano

Confrontandolo con agli altri materiali classici, il poliuretano espanso presenta molte caratteristiche interessanti e vantaggiose per il nostro riposo.
I materassi in poliuretano sono supporti di alta qualità, assolutamente resistenti, ergonomici, ignifughi e soprattutto anallergici; ma scopriamo nel dettaglio ogni singolo particolare.

  • Densità=Leggerezza: parlando dei lati positivi di questo innovativo materiale, certamente la densità è uno dei maggiori, proprio in relazione al fatto che la cellula aperta ospita molta aria, ne consegue che, a parità di dimensioni, un materasso in espanso sarà molto più leggero di un materasso tradizionale, questo gli conferirà maggiore maneggevolezza che verrà apprezzata quando si dovrà rifare il letto.
  • Elevata portanza=Comodità: rispetto ai classici materassi, quelli in poliuretano espanso godono di una portanza maggiore, la misura cioè di resistenza a un carico. In questo modo potremo sdraiarci sul nostro letto senza che questo ceda eccessivamente al peso facendoci così assumere delle posture innaturali.
    Un materasso in poliuretano quindi si adatta alle linee del corpo e risulta essere ideale per chi ha problemi posturali e di cervicali. Il peso del corpo viene uniformemente distribuito, eliminando i punti di pressione e favorendo una buona circolazione del sangue.
  • Elasticità: un’altra caratteristica fondamentale è costituita dall’alto tasso di resilienza, qualità che definisce l’elasticità del materasso.
  • Igiene: grazie alla propria struttura interna che favorisce la ventilazione e la traspirazione, il poliuretano è un materiale molto igienico. La schiuma poliuretanica è resistente agli attacchi di batteri e acari quindi, risulta essere ideale per chi soffre di fastidiose allergie alla polvere.

Il poliuretano è un materiale sicuro per la salute?

Quando di parla di materassi e poliuretano, capita molto spesso di sentire e di leggere dei pareri molto discostanti; molte persone infatti si domandano se materiali sintetici siano meno sicuri per la nostra salute e se sia meglio preferire quelli naturali. In realtà il poliuretano è un materiale molto sicuro sottoposto a scrupolosi controlli igienici e tossicologici, che accertano l’assenza di sostanze dannose per l’uomo e per l’ambiente.

Quindi se stai per acquistare un materasso in poliuretano, preparati ad un sonno e un riposo al 100% sicuro, salutare, comodo e sereno!

LEGGI ANCHE: Il materiale migliore per il materasso matrimoniale

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *