Qual è il paese più dormiglione al mondo? Ce lo dice la mappa del sonno

DOPPI SALDI fino al 28 marzo! SCONTO 50% sul prezzo di listino + 40% di EXTRA SCONTO su tutti i PRODOTTI, applicando il codice coupon PRIMAVERA in fase di acquisto.

Non perderti i nostri prodotti in super offerta: Materasso 3 Strati Sweet Armony, Materasso 3 Strati Memory, Materasso 1600 Molle indipendenti e Memory e Materasso 800 Molle indipendenti e Memory scontati oltre il 60%!

(Le promozioni Non sono cumulabili con i codici sconto)

Qual è il paese più dormiglione al mondo? Ce lo dice la mappa del sonno

Uno studio condotto dai ricercatori della University of Michigan e pubblicato su Science Advances ha “mappato” le abitudini notturne di migliaia di persone provenienti da 100 nazioni diverse.
La raccolta di informazioni è avvenuta grazie a Entrain, un’app per smartphone creata dal team di ricercatori, in cui più di 8 mila utenti hanno inserito ogni giorno dati relativi al proprio modo di dormire.
Tramite l’analisi finale di queste informazioni, si è quindi potuto creare una sorta di mappa mondiale sugli orari, la qualità e le abitudini del sonno.

Chi è che dorme di più al mondo?

Questo primato spetta agli olandesi, con una media di 8 ore e 12 minuti a notte; anche gli italiani se la cavano bene con le loro 7 ore e 53 minuti di sonno, mentre gli abitanti di Giappone e Singapore, con 7 ore e 24 minuti circa, sono quelli che dormono meno.
Oltre al numero di ore di sonno, i risultati ci mostrano altre interessanti curiosità, come gli orari: gli italiani vanno a letto in media intorno alle ore 23:42 e si svegliano alle 7:35, mentre ad esempio gli spagnoli si coricano alle 23:45 e si alzano alle 7:36.
Le donne inoltre dormono ben 30 minuti in più degli uomini, andando a letto prima e svegliandosi un po’ più tardi, soprattutto la fascia d’età tra i 30 e i 60 anni. Si è scoperto poi che chi è più esposto alla luce naturale tende ad andare a letto prima degli altri.

I risultati illustrati da questa ricerca definiscono quindi un quadro significativo sulle abitudini di ognuno di noi, e può essere di aiuto per capire e migliorare la qualità del nostro sonno; infatti, come abbiamo scritto nel nostro precedente articolo, il sonno è una fase fondamentale della nostra vita, che non dobbiamo mai trascurare.

Per un sonno migliore non dimenticarti di dare uno sguardo alla nostra ampia scelta di materassi, cuscini e reti!

Fonte: Science Advances

Condividi questo post