Acari del materasso: come evitarli con trucchi naturali

Il momento del sonno è un momento fondamentale per la vita di ognuno. Riposare bene è necessario per recuperare le energie spese durante la giornata e ricaricare le batterie, così da poter ripartire al massino del benessere e del relax.

Ma dormire non è sufficiente, poiché la vera sfida è dormire bene. Forse non tutti sanno che dormire bene significa dare importanza a molti dettagli, anche quelli che apparentemente sembrano insignificanti. A influire sulla qualità del sonno ci sono diversi aspetti, che vanno dall'ambiente esterno al sistema letto, passando per la salute personale, i pensieri e le preoccupazioni.

Sistema letto: l'importanza del materasso

Una volta selezionato il materasso migliore e più adatto alle nostre esigenze, ecco che l'obiettivo deve essere quello di mantenerlo per lungo tempo al massimo delle sue qualità, affinché possa continuare a presentare le caratteristiche che ci hanno spinto a selezionare proprio quel prodotto e non un altro.

Ormai è noto a tutti che non è solo il materasso l'unico protagonista attorno al quale ruota il dormire, bensì l'intero sistema letto. Ebbene sì, tutto il sistema letto deve essere scelto con attenzione e con criterio, senza mai perdere di vista il risultato che si vuole ottenere e i bisogni di chi lo utilizzerà.

Certo, il materasso è essenziale e come tale merita di essere acquistato prendendosi il tempo necessario e raccogliendo preventivamente tutte le informazioni che possono essere utili per effettuare la scelta più azzeccata. Il materasso dura anni ed è proprio per questo motivo che bisogna prendersi la briga di investire un po' di tempo per studiare i vari modelli, i diversi materiali e tutto quello che il mercato offre.

È proprio per rispondere alle esigenze di tutti i suoi clienti che Baldiflex mette a disposizione moltissimi articoli, capaci di soddisfare ogni diversa esigenza e ogni precisa richiesta.

Cura del materasso: pulizia e igiene

Anche il materasso ha bisogno di un po' di manutenzione, seppure minima. Al fine di mantenere elevate le sue performance, è doveroso prendersi cura del proprio materasso, ricordandosi di girarlo ogni tanto, ma soprattutto di mantenere una corretta igiene e una pulizia adeguata.

Non tutti sono felici di fare le pulizie, ma non disperate, c'è una buona notizia: pulire il materasso è davvero semplice e dire addio agli acari sarà un vero gioco da ragazzi. E in più, si tratta di un'attività molto economica!

Il primo passo da fare è quello di rimuovere dal materasso, con una certa frequenza, la polvere, a cui si affiancano spesso capelli, peli di eventuali animali e pelucchi. Come? Semplicemente con un'aspirapolvere, perfetta per la pulizia “quotidiana”. La cadenza con cui fare tutto questo non è uguale per tutti, ma cambiando la biancheria da letto si potrebbe abbinare anche la pulizia del materasso.

Acari del materasso: come combatterli?

Non bisogna essere dei fanatici della pulizia per sentire il desiderio di vivere in un ambiente salubre e di conseguenza di dormire in un letto quanto più possibile privo di acari e di allergeni.

Ancora una volta la scelta del materasso è importante: ci sono alcuni materiali (come il lattice naturale) che contrastano molto bene la formazione di acari; ma la verità è che del materasso bisogna occuparsene, mantenendo anche un certo standard di pulizia.

Per combattere gli acari che proliferano su materasso e cuscini esistono diversi modi, ma quello più frequente, nonché quello più economico, prevede l'utilizzo del bicarbonato di sodio: una volta aspirato il materasso ecco che lo step successivo sarà quello di cospargerlo con il bicarbonato, lasciando che agisca per circa un paio d'ore. Dopodiché sarà possibile procedere con la rimozione del bicarbonato: potrete usare ancora una volta l'aspirapolvere, un valido alleato di igiene e pulizia.

Acari del materasso: il bicarbonato è il segreto per eliminarli

Grazie alle sue proprietà, il bicarbonato di sodio è capace di pulire e igienizzare il materasso, riuscendo, in poco tempo, a debellare gli acari e una buona parte delle loro uova.

Il bicarbonato, inoltre, è in grado di assorbire i cattivi odori, donando al materasso quella ritrovata freschezza che sarà ben apprezzata da chi vi si coricherà. Gli acari della polvere sono talmente piccoli da risultare invisibili per l'occhio umano, ma ciò non significa che non siano un rischio per la salute: molti sono i soggetti allergici che soffrono particolarmente la presenza di acari sul letto, e la polvere in generale non fa bene a nessuno.

Combattendo ed eliminando gli acari presenti sul materasso, inizierete a respirare meglio: ecco alcuni accorgimenti da seguire.

  1. Areare quotidianamente (meglio se a lungo) la stanza da letto. Se possibile, fare questa operazione al mattino, appena svegliati.
  2. Scegliere materassi e cuscini anallergici e anti acaro, perfetti per contrastare l'insorgere di allergeni. Visitando il sito di Baldiflex troverete molte idee e diversi spunti per iniziare a selezionare i modelli di materassi migliori e più adatti a voi.
  3. Optare sempre per materassi e cuscini sfoderabili, così da facilitare l'operazione di pulizia e lavaggio, riuscendo anche a utilizzare la lavatrice di casa per tali attività. Ricordate di lavare a temperature adatte per eliminare acari e germi vari.
  4. Se è possibile, lasciate che la luce del sole colpisca direttamente materasso e cuscini, aiutandovi così a mantenere igiene e controllo sugli acari.

Potrebbero interessarti...

Baldiflex materasso in memory e 1600 molle insacchettate Hybrid BrosBaldiflex materasso in memory e 1600 molle insacchettate Hybrid Bros
Materasso in memory e 1600 molle insacchettate Hybrid Bros
Prezzo in offertaDa €269,00 Prezzo€538,00
Baldiflex completo letto con lenzuola e federe arancioneBaldiflex completo letto con lenzuola e federe arancione
Completo letto con lenzuola e federe in cotone percalle
Prezzo in offertaDa €80,67 Prezzo€94,90