dormire-tanto-teorie-opinioni-quante-ore-riposare-di-notte

Il riposo è importante per ogni individuo e dormire è fondamentale per vivere al massimo del benessere di ciascuno.

Molti sono gli aspetti che influiscono sul sonno e altrettante sono le teorie che ruotano attorno all'immenso mondo del relax.

Dormire è fondamentale, tanto che la mancanza di sonno può comportare problematiche anche molto serie che si ripercuotono fortemente sulla salute del soggetto, ma la verità è che dormire non è obbligatoriamente sinonimo di riposare.

Quando si riposa davvero, tutto il corpo ne trae beneficio e al risveglio ci si sente rigenerati e pronti ad affrontare una nuova giornata. Quante volte capita diversamente di svegliarsi al mattino e sentirsi ancora più stanchi della sera precedente?

Quante ore si deve dormire?

Sono in tanti a porsi la domanda: ma quante ore devo dormire per potermi definire riposato? Nel corso degli anni sono stati condotti diversi studi scientifici e in molti hanno parlato dell'argomento. Tante sono le teorie legate al dormire e altrettante sono le opinioni. Dormire tanto, dormire poco, qual è la verità?

Stando ad alcuni studi effettuati da un gruppo di esperti facenti parte della National Sleep Foundation, non tutti hanno bisogno dello stesso numero di ore di sonno. Le variabili che incidono su quante ore è meglio dormire di notte sono diverse e riguardano principalmente l'età e lo stato di salute generale. Ma non solo.

Dormire bene. Ogni età ha le proprie raccomandazioni

Esistono persone che dormono molto e che hanno bisogno di dormire molto e poi ci sono altre persone che invece si sentono in perfetta forma nonostante abbiano dormito meno ore. Come mai succede questo? Ogni fisico è diverso e la regola del dormire 8 ore a notte è definita ormai superata da tempo. L'obiettivo per ciascuno è conoscere se stesso in ogni periodo della propria vita e capire di quanto riposo si necessita per vivere al meglio.

Una piccola linea guida che a livello generale metta in evidenza le necessità di sonno divise per età è comunque stilabile. Ecco i risultati della durata del sonno consigliata per ogni fascia d'età:

- Neonati 0 - 3 mesi: dalle 14 alle 17 ore
- Neonati 4 - 11 mesi: dalle 12 alle 15 ore
- Bambini 1 - 2 anni: dalle 11 alle 14 ore
- Bambini 3 - 5 anni: dalle 10 alle 13 ore
- Bambini in età scolastica 6 - 13 anni: dalle 9 alle 11 ore
- Adolescenti 14 - 17 anni: dalle 8 alle 10 ore
- Giovani adulti 18 - 25 anni: dalle 7 alle 9 ore
- Adulti 26 - 64 anni: dalle 7 alle 9 ore
- Over 65: dalle 7 alle 8 ore

Dormire bene. Consigli per un riposo di qualità

Quando si ha la fortuna di godere di un'ottima salute, anche il sonno subisce il beneficio del benessere generale, tuttavia, ci sono alcuni accorgimenti che è bene seguire per migliorare il proprio riposo o per mantenerne uno standard elevato.

  1. Scelta del sistema letto e in particolare del materasso.
    Al primo posto c'è il letto: se la superficie sulla quale si dorme non è valida, non si può parlare di riposo. Il sistema letto è fondamentale per dormire bene. Dopotutto non è certo un segreto che un buon materasso favorisca un riposo migliore. La scelta del materasso è dunque fondamentale e affidarsi a chi è più esperto (come Baldiflex) può essere una mossa saggia. Valutare il comfort del materasso prima di acquistarlo è importante, ma non dimenticate che ogni accessorio e ogni parte del sistema letto rivestono un ruolo primario in termini di relax e di riposo.

  2. Posizione assunta durante la notte.
    Per evitare di risvegliarsi in compagnia di antipatici doloretti a testa, collo e schiena, oltre alla scelta del materasso e del cuscino, abbinate anche una certa attenzione alla posizione che assumete durante la notte, prediligendo quelle che mantengono allineata la colonna vertebrale, impedendo allo scheletro e alla muscolatura di assumere posizioni innaturali.

  3. Condurre una vita non troppo sedentaria.
    Una dieta varia ed equilibrata e un po' di movimento fisico completano il quadro. La vita sedentaria non fa bene a nessuno e poter contare su un po' di movimento quotidiano è certo un elisir di lunga vita, nonché di ottimo sonno!

  4. Evitare di assumere bevande alcoliche o eccitanti prima del riposo.
    Non bisogna essere dei medici per comprendere che bevande alcoliche e/o eccitanti possono influire non poco sul riposo, disturbando il relax e impedendo un sonno corretto. Anche cibi troppo pesanti possono influenzare negativamente il riposo. Non dimenticatelo!

  5. Temperatura, luce e rumori.
    Certo, ognuno sceglie di riposare nella maniera che più ritiene adatta, tuttavia per godere di un relax ottimale è bene che all'interno della stanza da letto non ci sia una temperatura troppo elevata (e neanche troppo bassa), che non ci siano luci particolarmente incisive e che non siano presenti rumori forti, così da garantire il massimo del comfort.

Il sonno deve diventare una priorità per tutti, anche quando sembra impossibile dedicargli il giusto tempo: quello speso per dormire non è (quasi) mai tempo perso.

Potrebbero interessarti...

baldiflex-materasso-hybrid-sport-fluttuobaldiflex-materasso-hybrid-sport-fluttuo
Materasso Hybrid Sport Fluttuo in memory
Prezzo in offertaDa €369,00 Prezzo€738,00
Disponibile
baldiflex cuscini memory fluttuobaldiflex cuscini memory fluttuo
Coppia cuscini memory Fluttuo
Prezzo in offerta€106,80 Prezzo€178,00
Disponibile
baldiflex-materasso-hybrid-brosbaldiflex-materasso-hybrid-bros
Materasso in memory e 1600 molle insacchettate Hybrid Bros
Prezzo in offertaDa €269,00 Prezzo€538,00
Disponibile